\


LA XXVI EDIZIONE
DI
ARTIGIANATO E PALAZZO


17/20 settembre 2020

GIARDINO CORSINI
FIRENZE


Un sfida lunga venticinque anni
per gli antichi mestieri

approfondisci


MEDAGLIA
DEL PRESIDENTE
DELLA REPUBBLICA


Fiorino d'Oro della Città di Firenze
Premio MAM Sostenitore dei Mestieri dell’Arte

Patrocinio
Ministero per i Beni e le Attività Culturali
e per il Turismo | Opificio delle Pietre Dure
Ministero dello Sviluppo Economico

Regione Toscana
Città Metropolitana di Firenze
Comune di Firenze
Comune di Bagno a Ripoli

Accademia di Belle Arti di Firenze
Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze

Fondazione Palazzo Strozzi
ADSI Associazione Dimore Storiche Italiane
Friends of Florence
Associazione Città Nascosta

Associazione Giardino Corsini



LA RACCOLTA FONDI 2020

“GIAMBOLOGNA E LA FATA MORGANA”


L'Associazione Giardino Corsini dedica la campagna di raccolta fondi 2020
al recupero e alla conservazione di una straordinaria opera d'arte in un contesto architettonico unico.

approfondisci




“Apprezzo moltissimo il progetto”

Paola D’Agostino
Direttrice dei Musei del Bargello




"Molti complimenti per la bella iniziativa"

Eike Schmidt
Direttore della Galleria degli Uffizi




"L’iniziativa è lodevole"
James Bradburne
Direttore della Pinacoteca di Brera, Milano


"LA FONTE DELLA FATA MORGANA"


approfondisci

IL MITO


Una casina piena di leggende

approfondisci


"Fra le “grotte” delle ville fiorentine del secondo Cinquecento,
il ninfeo della Fata Morgana si distingue per una sua peculiarità:
non è soltanto una grotta dai significati arcani e preclusi ai più;
o un ninfeo di ispirazione classica, immerso nella campagna fiorentina.
Esso nasce come spazio aperto alla comunità,
luogo di sosta e ristoro lungo la via, accessibile a tutti.
E non è certo un caso se un ambiente così permeato
di suggestioni letterarie abbia segnato talmente questo luogo
da diventare esso stesso un toponimo sopravvissuto
fino ai nostri giorni, Fattucchia.
Proprio per questo suo legame con il territorio, la Soprintendenza
accoglie con il massimo favore l’iniziativa promossa da
ARTIGIANATO E PALAZZO, ed offre la sua piena collaborazione,
in continuità con quanto svolto nei decenni passati.
Risale infatti alla fine degli anni Novanta un primo intervento di restauro,
volto al recupero filologico degli intonaci negli affacci esterni,
fortemente compromessi da decenni di abbandono.
Oggi, grazie ad ARTIGIANATO E PALAZZO, si apre la possibilità di
intervenire ancora, per ridare nuova vita ad un complesso architettonico
tanto affascinante quanto fragile e bisognevole di cure."

Andrea Pessina
Soprintendente SABAP FI
Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio
per la Città Metropolitana di Firenze e le Province di Pistoia e Prato

LA FATA MORGANA

GIAMBOLOGNA, 1573


approfondisci

APPROFONDIMENTI


Dimitrios Zikos

Michael Bury

Detlef Heikamp

"Magnificenza alla corte dei Medici. Arte a Firenze nel Cinquecento"
dal catalogo della Mostra

sfoglia


Fata Morgana
Giambologna, 1572
collezione privata.
© Foto Arrigo Coppitz

L'opera è stata esposta alla Mostra
Il Cinquecento a Firenze.
“Maniera moderna” e controriforma.
Firenze, Palazzo Strozzi
21 settembre 2017-21 gennaio 2018


Il curatore della mostra
"Il Cinquecento a Firenze"
Antonio Natali,
già direttore della Galleria degli Uffizi,
ci porta alla scoperta della
"Fata Morgana" di Giambologna.

Palazzo Strozzi, 2017/2018


video


"L’edizione di quest’anno accende i riflettori su un luogo segreto,
sulla leggenda affascinante della Fata Morgana nonché sull'opera
di un giovanissimo Giambologna, permettendo ancora una volta
di scoprire lo straordinario mondo dell’artigianato italiano perché
ARTIGIANATO E PALAZZO è da 26 anni un punto di riferimento
importante per la salvaguardia dell’identità culturale del nostro Paese.”

Ilaria Borletti Buitoni
Vicepresidente FAI Fondo Ambiente Italiano



“Siamo lieti di dare il nostro patrocinio
per un progetto tanto interessante”

Simonetta Brandolini d’Adda
Presidente Friends of Florence



“Il progetto concernente la grotta della Fata Morgana
credo sia cosa molto meritevole”

Detlef Heikamp
Kunsthistorisches Institut Firenze


LE OPERE SCOMPARSE


approfondisci


"Ogni anno ARTIGIANATO E PALAZZO estende
generosamente il proprio osservatorio a temi e luoghi
che confermano l'efficacia di un evento ormai
radicato nella civiltà nazionale dell'artigianato
e capace anche di aggregare istituzioni,
tra le altre l'Accademia di Belle Arti di Firenze,
chiamate a raccolta per garantire l'organica condivisione
di un progetto di indiscusso respiro culturale.
L'obbiettivo puntato sulla Morgana del Giambologna
e sull'intero contesto paesaggistico e architettonico
della dimora dei Vecchietti dimostra ancora una volta
il brillante laboratorio di idee che da Palazzo Corsini
si estende alle opere e ai luoghi appartati e suggestivi
di un territorio inesauribile, che ha però l'urgenza
di soccorsi conservativi e di interpretazioni attuali
garantite dal coinvolgimento di artisti sensibili
ai messaggi estetici dell'arte antica entro il
concetto di continuità storica che, come dimostra
anche la creatività degli artieri di oggi,
è matrice di originali traslati contemporanei."

Carlo Sisi
Presidente Accademia di Belle Arti di Firenze

INIZIATIVE SPECIALI
PER LA RACCOLTA FONDI
DURANTE LA MOSTRA


approfondisci




CI APPELLIAMO
ALLA MUNIFICA GENEROSITÀ DI TUTTI!


contribuisci qui

ORGANZIZZAZIONE
& UFFICIO STAMPA


contatti